Wednesday, January 17, 2007

TAXI DRIVERS NUMERO TRE (anno due numero uno)



EDITORIALE

^ Ma che è Roma questa? Tutti matti, tutti corrono, tutti c’hanno fretta; la gente è diventata cattiva.. è perché so scomparsi i romani.. dici de no? E guardati attorno.. tutti capelloni puzzolenti, studenti che non vogliono studià, travestiti, drogati, di tutte le razze.. e la colpa è pure nostra.. l’avemo tradita tutti Roma, tutti.. eppure so convinto che se ce mettemo a cercalla .. ma con amore.. la potemo fa rinasce, e allora te vi è incontro, senti la carezza del ponentino sulle guance, senti l’alberi che te bisbigliano: “Sto ancora qua so io Roma, te vojo bene”. Me sa che tu non je voi bene a Roma invece. No perché adesso tu non pensi che sto film va pure all’estero e se tu ce metti i soliti invertiti, le donnacce de strada, le solite zozzerie che figura fai fa a sta Rometta nostra.

Tratto da ROMA
( di Federico Fellini 1972 )